• Oggi è: mercoledì, dicembre 19, 2018

Errori nel bando, il governo cittadino fa marcia indietro!

Luigi D'Antuono
novembre10/ 2018

 

E’ stato annullato il bando per l’assegnazione in concessione di uso gratuito di terreni di proprietà comunale. L’atto è stato ritirato a causa “della presenza di meri errori formali nel bando per i quali se ne rende necessario l’annullamento in autotutela della relativa determinazione”.

Un clamoroso passo indietro per il governo cittadino che nei mesi passati con delibera di giunta n. 166 del 31.07.2018 aveva approvato il bando per assegnare porzioni di terreno collocate soprattutto nella zona di montagna.

A quanto pare il Comune non aveva ascritto al patrimonio i terreni da assegnare e pertanto il facente funzioni dell’ufficio patrimonio, Giovanni Losco, ha inteso ritirare il bando.

Sulla vicenda c’è stato anche l’interessamento dei Carabinieri della Forestale che hanno acquisito gli atti prima che il bando fosse annullato.

 

 

Luigi D'Antuono
big banner