• Oggi è: mercoledì, ottobre 17, 2018

Emergenza rifiuti, il Sindaco Ferraioli: “c’è ma non si vede”

Luigi D'Antuono
maggio08/ 2018

 

Emergenza rifiuti. Ad Angri c’è ma non si vede. Provincia di Salerno ancora in piena emergenza rifiuti. Lo Stir di Battipaglia, in una fase di ridotta capacità di lavorazione, ha limitato la portata dei conferimenti causando, per conseguenza, un rallentamento delle operazioni di raccolta della frazione secco-indifferenziata e disagi per alcune città del salernitano. Ad Angri, pur in una situazione di emergenza, la raccolta non ha subito grossi rallentamenti, tenendo la città pulita e libera da cumuli di rifiuti.
“Ho autorizzato l’utilizzo di altri siti per il conferimento della frazione secca, in attesa che la situazione allo Stir di Battipaglia ritorni alla normalità. Una decisione che ha evitato la formazione di mini-discariche sul territorio comunale, grazie ad un lavoro di squadra che ha prodotto buoni risultati, mantenendo la città al di fuori dell’emergenza. Quando si lavora per il bene comune le energie positive si sommano generando azione e servizi per la comunità. Ringrazio per l’impegno profuso dell’assessore all’Ambiente M. Immacolata D’Aniello, e i vertici dell’Azienda speciale Angri Eco Servizi, che hanno fatto fronte comune evitando che una fase di emergenza, si trasformasse in disagi per l’intera comunità angrese”.

 

 

Luigi D'Antuono
big banner