• Oggi è: venerdì, settembre 21, 2018

Elezioni, chi sale e chi scende nella nostra città

Luigi D'Antuono
marzo05/ 2018

 

Il termometro della politica nella nostra città ha toccato punte elevate portando il Movimento Cinque Stelle alla conquista del 46,89% dei voti angresi. Un dato che se confrontato con le precedenti politiche del 2013 lascia intendere come sia stata devastante l’onda dei Cinque Stelle che nell’ultima tornata misero insieme “solo” il 18,24%.

Una crescita esponenziale che ha ridotto i consensi per gli altri raggruppamenti. Forza Italia ha confezionato, nella nostra città il 19.92% mentre nel 2013, allora si correva con il simbolo del Pdl, aveva raggiunto il 31,04%.

Il crollo del Partito Democratico ha investito anche la nostra comunità con i democratici che hanno messo insieme il 14% dei voti contro il 16,29% del 2013.

Calo anche per Fratelli d’Italia che rispetto alla precedente tornata perde qualche punto: nel 2013 aveva conquistato 8,8% rispetto al dato attuale che si attesta al 5,76%.

In discesa anche la sinistra locale che nel 2013 con SEL raggiunse il 3,02% oggi, invece con Liberi e Uguali ha raccolto il 2,27%. Impennata della Lega di Salvini che passa da un impercettibile 0,42 al 4,11%.

 

 

Luigi D'Antuono
big banner