• Oggi è: sabato, novembre 18, 2017

Calcolo errato Tari, sindaco rassicura: “Angri non rientra tra questi Comuni!”

Luigi D'Antuono
novembre11/ 2017

 

“È di ieri la notizia che dal 2014, anno di introduzione della Tari, in numerosi Comuni d’Italia la tassa è stata pagata il doppio per un errore di calcolo perché sulle pertinenze delle abitazioni è stata applicata contemporaneamente la quota fissa e la quota variabile. Quest’ultima è stata calcolata addirittura più volte su ciascuna pertinenza (garage, cantina..ecc).

Voglio rassicurare i miei concittadini che Angri non rientra tra questi Comuni. Come prevede la norma abbiamo applicato solo la quota fissa alle pertinenze”.

Luigi D'Antuono
big banner