• Oggi è: lunedì, dicembre 11, 2017

Consiglio comunale, un nuovo ordine politico all’orizzonte

Luigi D'Antuono
luglio29/ 2017

 

 

 

di redazione – Non si placano le polemiche legate alla decisione della maggioranza Ferraioli di approvare nell’ultimo consiglio comunale l’inserimento nell’elenco annuale 2017 del programma dei lavori pubblici dell’intervento di “Progettazione e gestione dell’impianto di pubblica illuminazione”. Critiche da parte delle opposizioni con i consiglieri Alberto Milo e Giancarlo Palmiro D’Ambrosio che hanno parlato di privatizzazione del servizio per 23 anni.

Approvate anche la modifica del piano triennale del fabbisogno di personale per il periodo 2017-2019, la variazione di assestamento generale del bilancio 2017-2019, la salvaguardia degli equilibri di bilancio 2017-2019 e il Documento Unico di Programmazione 2018-2020.

Per quanto riguarda l’aspetto politico assumono rilevanza le assenze nell’ultimo consiglio comunale sia del gruppo di maggioranza Uniti per Angri che di quello di opposizione dell’Udc. Una strana coincidenza che aprirebbe la strada a nuove alleanze nello scenario politico angrese che si prospetta molto caldo in autunno. Altre indiscrezioni invece suggerirebbero un riavvicinamento del gruppo Uniti per Angri al cerchio magico del primo cittadino Cosimo Ferraioli.

Luigi D'Antuono
big banner