• Oggi è: mercoledì, agosto 16, 2017

Guadagni e presenze, ecco i consiglieri più attivi

consiglio comunale
Luigi D'Antuono
luglio20/ 2017

 

Spese istituzionali a favore di sindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri comunali: il Comune spenderà per il primo semestre dell’anno circa 145mila euro, di cui 13mila500 euro (comprensivi anche dell’Irap) a favore dei ventitre consiglieri comunali. Il dato emerge da una determina a firma del responsabile del settore affari generali che ha riepilogato presenze e compensi dei consiglieri dal primo gennaio al trenta giugno, escluso il presidente Gianluca Giordano perchè percepisce un’indennità mensile.

Il gettone di presenza riconosciuto per legge, come stabilito dal Ministero dell’Interno, è pari a trentaquattro euro lordi sia per le sedute consiliari che per quelle delle commissioni ed è chiarito che “in nessun caso l’ammontare percepito nell’ambito di un mese da un consigliere può superare l’importo pari ad una quarto dell’indennità massima prevista per il sindaco”.  Non è difficile stilare una classifica dei più presenti, che di conseguenza hanno incassato di più. Sul podio l’ex assessore al bilancio Giacomo Sorrentino. Mai un’assenza in consiglio e presente in ben trentatre sedute di commissioni: ha percepito 1332 euro.

A fargli compagnia l’esponente della maggioranza e suo omonimo Massimo Sorrentino, presente a tutti i consigli e a ventisei sedute di commissione. La cifra di sua spettanza è pari a poco più di 956 euro. Medaglia di bronzo ad un altro esponente della minoranza consiliare Domenico D’Auria che non ha mai saltato una riunione consiliare e ha partecipato a venti sedute di commissione sino al raggiungimento di 888 euro. Bene anche Giancarlo Palmiro D’Ambrosio e Gaetano Mercurio.

Da segnalare, poi, anche i meno assidui: ai primi posti si collocano alla pari l’ex sindaco Pasquale Mauri e le neo elette Maddalena Pepe e Rita Amarante. Per loro cinque presenze in consiglio e nessuna in commissione. Hanno ricevuto circa 171 euro. Male anche l’ex assessore alle politche sociali Annamaria Russo: cinque riunioni consiliari e solo una di commissione per circa 205 euro. In totale l’ammontare stanziato in bilancio a favore dei consiglieri per il primo semestre del 2017 è pari a 13mila500 euro.     Pippo Della Corte

 

Luigi D'Antuono
big banner