• Oggi è: martedì, Marzo 26, 2019

Al “Diana” di Nocera serata d’onore di Michele Placido

Luigi D'Antuono
Ottobre05/ 2015

 

Venerdì 9 ottobre ore 20.30 al teatro Diana di Nocera Inferiore si svolgerà lo spettacolo “Serata d’Onore di Michele Placido”. Questo il titolo scelto dal grande maestro del teatro e del cinema internazionale per presentarsi al pubblico. Un recital che vuole essere un racconto, un dialogo tra il famoso artista e gli spettatori.

Placido interpreterà poesie e monologhi di grandi personaggi come Dante, Neruda, Montale, D’annunzio e non mancheranno i versi dei più importanti poeti e scrittori napoletani come Salvatore Di Giacomo, e Eduardo De Filippo. Ad accompagnare il maestro i questo viaggio poetico musicale saranno Gianluigi Esposito e il suo musicista Antonio Saturno che interpreteranno le più belle canzoni napoletane di sempre fino a Sergio Bruni. Il tutto nasce dalla consapevolezza che c’è bisogno di divulgare nel mondo la poesia e la musica italiana, in un momento storico particolare, dove la globalizzazione tende ad eliminare le varie identità. Michele Placido ha sentito l’esigenza, in questi anni, di raccontare la storia italiana attraverso film molto importanti ed ora, dopo 40 anni di successi ininterrotti, ha voluto fortemente realizzare questo recital che racchiude il meglio della nostra cultura. Dal Sommo Dante, alla canzone napoletana!

Un percorso entusiasmante, unico, dove il pubblico non è solo spettatore, ma parte integrante dello spettacolo. Il Maestro reciterà e spiegherà il significato di ogni poesie, parlerà degli autori della loro sensibilità per dare la possibilità al pubblico di penetrare lo spirito di ogni verso! Particolarmente importante ed emozionante sarà il momento dedicato a Dante. Nel V canto dell’inferno, il Maestro raggiunge l’apice della sua bravura e il pubblico ne rimarrà letteralmente rapito. In questo spettacolo la grande canzone napoletana avrà un ruolo di primo piano, perché Placido ha voluto creare questo legame tra la poesia còlta e la musica popolare, affidando il tutto a Gianluigi Esposito che da anni lavora interrottamente alla divulgazione di questo straordinario patrimonio culturale. I versi di Montale, Gozzano, Dante, Pascoli, D’Annunzio, Pirandello e tanti altri, saranno affiancate dalle canzoni di poeti e musicisti come Salvatore Di Giacomo, Paolo Tosti, Libero Bovio, Gaetano Lama, Raffaele Viviani, Salvatore Palomba e Sergio Bruni.

Un momento molto suggestivo sarà dedicato alla figura del grande Eduardo De Filippo, per ricordarlo a 30 anni dalla scomparsa. Il drammaturgo napoletano sarà ricordato attraverso un omaggio personale di Placido, che reciterà un monologo del 3° atto di Napoli Milionaria, tra le commedie più belle e più rappresentata all’estero! Insomma, il dato strettamente culturale è molto elevato in questo recital, che ha già avuto successo in Italia e che vede Michele Placido un protagonista assoluto dell’arte italiana.

Luigi D'Antuono
big banner