Consiglio comunale, in aula si discute il bilancio di previsione

0

 

Seduta di consiglio comunale in programma stasera (ore 18.00) presso la Casa del Cittadino. All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione che doveva essere approvato già entro il primo semestre del 2015. Si annuncia una seduta di consiglio lunga e densa di elementi di discussione tra le forze politiche presenti nel civico consesso. Sul piano politico resta da verificare la posizione del consigliere Vincenzo Ferrara dopo gli strali lanciati dal padre, Marcello, per la mancata nomina a presidente della Angri Eco Servizi.

Il sindaco Ferraioli ha messo in chiaro alcuni aspetti con tutti gli uomini della maggioranza e lasciato intendere la volontà di condurre in prima persona il percorso politico amministrativo confidando sulla determinazione dei gruppi consiliari che sostengono l’operato dell’amministrazione.

Clima poco disteso tra le fila di opposizione con Mauri che deve incassare l’azione autonoma dei consiglieri Giancarlo D’Ambrosio (Pd) e Alberto Milo (Avanti Angri) che hanno dichiarato di portare avanti una linea indipendente dal gruppo dell’ex sindaco.

Nel limbo la posizione dei consiglieri di opposizione legati alla coalizione di centro destra con Mainardi, che deve fare i conti con le fibrillazioni all’interno del gruppo locale di Fratelli d’Italia, recentemente commissariato, e Ivan Lanzione.

Tra i punti all’ordine del giorno anche l’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche e la nomina delle commissioni pari opportunità e mensa con la designazione di tre consiglieri comunali.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here