• Oggi è: domenica, Marzo 24, 2019

Salvatore Palmieri, guizzo vincente al trofeo di mountain bike

Luigi D'Antuono
Settembre22/ 2015

Domenica 20 Settembre a Sant’Antonio Abate si è concluso il trofeo XCross di Mountain bike,dopo aver disputato 9 prove in tutta la Campania.

Anche quest’anno,il forte biker angrese Salvatore Palmieri, categoria Juniores,quest’anno in forza al GCS Moiano di Benevento,ha mostrato tutto il suo valore conquistando il titolo per il secondo anno consecutivo.

Palmieri quest’anno ha voluto dedicarsi più al fuoristrada che alla strada, programmando al meglio la stagione insieme al suo preparatore Francesco Gallo e i risultati si sono visti: infatti,non solo ha conquistato il trofeo XC,ma ha ottenuto il titolo di campione regionale a Palinuro a Maggio e ha vinto anche il giro della Campania off road lo scorso 6 settembre a Battipaglia.

Nell’ultima prova svoltasi a Sant’Antonio Abate,anche il suo compagno di squadra, Antonio Santarpia, categoria Allievi, ha disputato un’ottima gara terminando 3° di categoria,tenendo in considerazione la sua formazione da stradista anche se ha in passato gareggiato nella MTB.

Palmieri ha un curriculum di tutto rispetto nonostante la sua giovane età: 3 volte campione regionale di MTB,2 trofei XC,1 Giro della Campania off road,2 volte campione regionale di ciclocross (con altrettanti due secondi posti),vincitore per 2 volte del Campania cross( ciclocross),convocato per rappresentare la Campania alla Coppa italia di ciclocross,8° al campionato Intersud .

Ora è già alle porte la nuova stagione agonistica 2016 con il Ciclocross,disciplina durissima dominata dai Belgi e quest’anno l’obiettivo principale sarà quello di disputare un buon Giro d’Italia di questa disciplina insieme al suo compagno abatese Santarpia .5 tappe: Fiuggi,Portoferraio-Isola d’Elba,Montalto di Castro (Viterbo),Asolo (Treviso) e Roma,all’interno dell’ippodromo delle Capannelle,già teatro di prova di Coppa del mondo e dei campionati Italiani). Salvatore Palmieri terrà alto il nome di Angri in giro per l’Italia.

Il suo sogno è quello di vestire un giorno la maglia Azzurra e il suo allenatore è sicuro che prima o poi questo sogno si tramuterà in realtà,basta che continui per questa strada fatta di sacrifici,rinunce,sempre evitando qualsiasi scorciatoia!

Luigi D'Antuono
big banner