• Oggi è: lunedì, Marzo 25, 2019

Vertice con l’Anas per il raccordo tra l’autostrada e la Statale 268

Luigi D'Antuono
Settembre16/ 2015

Il primo cittadino, Cosimo Ferraioli, in mattinata ha partecipato al tavolo tecnico con i funzionari dell’Anas per valutare lo stato delle opere che riguardano i lavori per lo svincolo tra la strada 268 e l’autostrada A3. “I lavori interessano una zona delicata del nostro territorio sia per gli aspetti legati alla viabilità comunale che per il peso delle opere che hanno una forte valenza sulla superficie comunale”.

Il sindaco Ferraioli, nella tutela della sicurezza dei cittadini residenti e degli automobilisti che in futuro percorreranno le arterie, ha espressamente chiesto ai funzionari e tecnici dell’Anas di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per aumentare le forme di garanzia in termini di sicurezza. “Occorre verificare le ipotesi finalizzate ad un maggiore controllo per innalzare la soglia di attenzione su strade a scorrimento veloce e destinate, in alcuni punti, ad accogliere il traffico dei mezzi pesanti  ma soprattutto bisogna garantire la sicurezza in prossimità degli incroci stradali e per tale motivo abbiamo chiesto all’Anas di installare dei salvagente stradali”, spiega il sindaco Ferraioli.

Il governatore cittadino ha chiesto lumi in merito ai tempi di realizzazione delle opere ricevendo rassicurazioni dai vertici del compartimento Sud dell’Anas. “Trattandosi di opere finanziate attraverso fondi comunitari è necessario rispettare i tempi – chiosa Cosimo Ferraioli – pertanto abbiamo ottenuto delle garanzie con una parte dei lavori che dovrebbero essere ultimati entro la fine del 2015 e l’inizio del nuovo anno”.

Luigi D'Antuono
big banner