• Oggi è: martedì, Marzo 26, 2019

Allagamenti, la diffida del Comune “spinge” in città i tecnici della Gori

Luigi D'Antuono
Agosto30/ 2015

Gli allagamenti che ormai si susseguono da anni in alcuni punti della città hanno indotto nelle passate settimane il Comune a diffidare la Gori per i mancati interventi di riqualificazione della rete fognaria.

Il provvedimento emesso e le sollecitazioni del sindaco Cosimo Ferraioli e dell’assessore Pasquale Russo hanno spinto i vertici della società partenopea ad effettuare minuziosi controlli delle condotte verificando l’inadeguatezza di alcuni collettori il cui funzionamento sembra compromesso dallo stato di usura e dalla mancata manutenzione negli anni.

Gli interventi di restyling della rete richiederanno tempi lunghi e considerevoli somme di denaro per coprire l’importo dei lavori che sarà a carico della Gori. Nei prossimi giorni sono attesi in città anche i tecnici dell’Arcadis per valutare il piano di intervento per evitare gli allagamenti che creano disagi alla popolazione angrese ormai da diversi anni.

Luigi D'Antuono
big banner